• Category
    Region
    Periodo:
    Text
it en de es
Art Croft Design Shopping
Emotional Experiental Hobbies
Business Mice Team Building
Food&Wine Folklore Sagre Historical Games
Family Third Age Wedding
Outdoor Sport Nature Environmental
Religious Spiritual Multiethnic Esoteric
Historical Cultural

ACQUISTA

From Italy around the world with style - Aus Italien rund um die Welt mit Klasse - de Italia en el mundo con sabor - dall’Italia nel mondo con gusto - de l’Italie dans le monde avec classe
$
0
 
Your cart is empty

PIE-05-03

Primavera in Piemonte con gusto: vino, castelli, artigianato e vecchie tradizioni

Periodo:: Primavera      
Region: Piemonte      
Description
 
Gallery
 
u
Map
 
Video
 
Guestbook
 
Contacts
 

1 giorno: Incontro con la guida, sistemazione in hotel**** e poi partenza per Castell’Alfero per visita ad artigiano costruttore di botti, per immergersi nel mondo delle botti tradizionali e delle barriques. Escursione a Castagnole Monferrato, patria delle piccole DOC Cortese dell’Alto Monferrato, Grignolino d’Asti e Ruché di Castagnole. Degustazione cocktail a base di vino (su richiesta è possibile partecipare anche a piccolo corso di preparazione del wine-cocktail con successiva degustazione) e cena di benvenuto monferrina con menu stagionale; Rientro in hotel e pernottamento.

 2 giorno: Dopo la prima colazione, partenza per Roero, per ammirare il castello di Cisterna ed il Museo dei vecchi mestieri e delle contadinerie ospitato al suo interno. Salita a La Morra per immergersi nel lussureggiante mare di vigneti, che dal belvedere sembra assediarla e cingerla; escursione a Barolo con visita all’Enoteca Regionale all’interno del suo castello. Pranzo leggero. Nel pomeriggio, salita a Verduno per conoscere un produttore dei vini Barolo e Nebbiolo d’Alba e per scoprire l’originalità del vino Pelaverga di Verduno DOC. Nel tardo pomeriggio partecipazione alla fiera Vinum di Alba, tempo libero per passeggiata, assaggi e cena tra gli stand della manifestazione. Rientro in hotel e pernottamento.

 3 giorno: Dopo colazione, partenza per Agliano Terme e visita agli stabilimenti termali nelle vicinanze di Fonti. In seguito parteciperemo alla Festa Regionale del Barbera. Visita della mostra delle etichette del vino e degustazione di Barbera d’Asti. Pranzo dell’ospitalità in piazza con menù approntato dalla Pro Loco o in agriturismo. Escursione a Mombaruzzo e visita a distilleria, per apprendere le tecniche di distillazione della grappa. Degustazione della grappa piemontese e di dolci tipici (Amaretti di Mombaruzzo) in distilleria. Cena di gala con menù raffronto tra la cucina povera e quella aristocratica piemontese con vini monferrini presso ristorante Da Violetta a Calamandrana. Assaggio finale di distillati a base di vini locali. Rientro in hotel e pernottamento.

 4 giorno: dopo colazione partenza per la Val Bormida; sosta a Bubbio per visita ad azienda agricola produttrice di mais ad otto file, con mulino a pietra; successiva visita ad allevamento di cavalli arabi purosangue. Salita a Roccaverano per immergersi nei pascoli tra pecore e capre ed apprendere le tecniche di lavorazione della Robiola di Roccaverano DOP; degustazione di formaggi di varia stagionatura con miele e cugnà. Pranzo langarolo di arrivederci in agriturismo a Monastero Bormida a base del tipico piatto “fritto misto alla piemontese” con tajarin caserecci annaffiati con Dolcetto d’Asti ; degustazione „bicchiere della staffa“ e poi partenza ospiti. Fine dei servizi.

5 giorno: Dopo colazione, visita alla straordinaria neorestaurata Reggia Di Venaria ed ai suoi giardini all’italiana, che fluiscono nel Parco della Mandria. Transfer successivo a Vidracco (TO) per immergersi nel magico mondo di Damanhur, tra esoterismo, laboratori di lavorazioni artigianali antiche e moderne, arte ed artigianato e soprattutto scoprire l’affascinante e misterioso Tempio dell’Uomo. Pranzo leggero in agriturismo con menu tipico stagionale e biologico. Degustazione della musica delle piante. Nel pomeriggio, passeggiata per Torino tra palazzi barocchi e rinascimentali per raggiungere e visitare il Museo Nazionale del Cinema, ospitato all’interno della maestosa Mole Antonelliana, simbolo della città. Al termine, partenza ospiti e fine servizi.

How contact us
Send a mail
We call you
How contact us